Vivere (non sopravvivere) ai tempi del COVID-19

di Cristina Gatti

Buongiorno,

in questi momenti difficili, dove tante sono le informazioni ed i pareri che ci invadono e causano confusione, io preferisco il silenzio e mi prendo il tempo per sentire dove questo sconvolgimento porterà le nostre vite.

Ma, sebbene lontani uno dall’altro, possiamo decidere di comunicare tra di noi, abbiamo molti strumenti per farlo, via mail, sui social, wa o, meglio ancora, per telefono.

Nel frattempo cerco di stare il più possibile leggera, grata verso la vita per quello che mi ha dato fino ad oggi e prego perché più persone possibile rimangano sane o guariscano. Per aiutare questo processo di risanamento globale sospendo ogni attività sociale: scriverò, leggerò libri e i racconti in concorso nel Premio Letterario (e vi assicuro che non avrò molto tempo per fare altro!). Eviterò anche di fare indigestione di notizie catastrofiche.

Sarò spesso in campagna, dove ho un appezzamento di terreno a oliveto, per respirare e stare con la natura.

Sperando che essa stessa, la Natura, non sia troppo stanca delle offese degli uomini e conceda ancora una volta nutrimento e consigli, proprio come una madre, una Grande Madre sa fare. Ognuno di noi ha il dovere verso sè stesso di scegliere il modo migliore, quello che lo faccia stare meglio, per trascorrere questo periodo di forzato isolamento.

Uno dei modi potrebbe essere riversare le proprie emozioni e idee nella scrittura, che può essere catartica e rigenerante. Ci sono due iniziative importanti, lanciate dal GSF, la prima è il progetto della Antologia “Firenze Capitale” di cui avete già ricevuto comunicazione e che troverete sul Blog, l’altra è quella di provare a scrivere di questo periodo particolare, per fare in modo che il protagonista non sia il famigerato Covid-19 nè tantomeno il panico, ma noi stessi. Noi da troppo tempo dimenticati, assorbiti da una frenesia fagocitante.

Così, come molti avranno già letto, aspettiamo i vostri racconti per condividerli sul BLOG il 4 e 5 aprile prossimi e questa mattina sono arrivati i primi testi.

Nel Blog troverete l’articolo “IL WEEKEND DEL NARRATORE” per sapere come partecipare.

https://grupposcrittori.wordpress.com/2020/03/10/il-weekend-del-narratore-covid-19/

Un caro saluto a tutti e a sentirci presto

Cristina Gatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: