WEN – COVID-19 – Capodanno 2021 – Carlo Menzinger

Che piacere, cari amici, avervi tutti qui riuniti a festeggiare assieme questo capodanno. Vedo facce di ogni parte d’Italia e persino qualche straniero. Hey, George! Hey Julia. L’anno che sta per finire è stato davvero particolare. Credo che nessun altro, che io ricordi, abbia cambiato la nostra vita in modo così drastico come il 2020. La storia forse lo ricorderà come l’Anno del Covid-19.

È stato un pessimo anno per le persone che si sono ammalate, per quelle che ci hanno lasciato, per l’economia che si è fermata.

Eppure, è stato un grande momento di svolta e di crescita per l’Italia e per il mondo intero. Abbiamo imparato tanto, no? Abbiamo imparato che molti di noi possono lavorare da casa, evitare di fare lunghi e inutili spostamenti, che contribuiscono all’inquinamento. Abbiamo imparato a usare nuovi strumenti che hanno reso più facile questo modo di collaborare a distanza. Abbiamo imparato che la salute è importante e che uno Stato deve investire molto in Sanità, altrimenti i costi economici possono essere ancora più alti. Abbiamo ritrovato lunghi giorni trascorsi in famiglia. Abbiamo imparato che siamo capaci di grandi gesti di solidarietà. Che intere nazioni sono pronte a sacrificarsi per salvaguardare la salute dei più deboli. Abbiamo imparato che siamo una Nazione. Ci siamo ricordati del concetto di Patria. Abbiamo imparato che l’Unione Europea magari non marcia compatta, ma alla fine è comunque una comunità che sostiene chi è in difficoltà. Abbiamo imparato che la nostra vita  è piena di tante cose inutili di cui possiamo fare a meno, che costano e danneggiano il pianeta. Già! Quante belle cose vero? Non finisce qui, però!

Abbiamo imparato a stare lontano da chi amiamo e da chi ci vuol bene. Abbiamo imparato che si può vivere agli arresti domiciliari. Abbiamo imparato che per avere la polizia che ti ferma per strada per chiederti dove vai non occorre essere in una dittatura. Abbiamo capito che basta un piccolo virus a mettere in ginocchio il mondo intero. Abbiamo capito che se questo coronavirus ha potuto piegare nazioni intere, non siamo protetti dall’arrivo di nuove malattie, che non siamo attrezzati per salvare questo pianeta che stiamo affogando di inquinamento, che stiamo facendo bruciare per il surriscaldamento, che stiamo privando dell’ossigeno deforestando e desertificando, che stiamo sommergendo di plastiche e sostanze tossiche.

Abbiamo capito che se non ci mettevamo tutti in quarantena, i morti sarebbero stati milioni, perché un virus può essere peggio di una guerra mondiale. Abbiamo capito che se anche la maggior parte di noi si sacrifica in ogni modo, c’è sempre qualcuno che se ne frega e fa i cavoli suoi o, peggio, cerca di approfittarsene.

Per quanto ce ne ricorderemo? La prossima generazione avrà dimenticato tutto o già noi domani? In quale altra catastrofe andremo a infilarci la prossima volta? Quanti altri capodanni riusciremo ancora a festeggiare prima di estinguerci per sempre?

Dunque, cari amici, brindiamo a quest’occasione speciale, brindiamo a questo 2021 che sta per nascere e salutiamo questo 2020 che ci ha insegnato tanto, cambiato tanto. Sollevo il mio calice e lo batto contro lo schermo del PC, fatelo anche voi, dalle vostre case, brindate con me. È bello potersi ritrovare così tutti assieme in video-chat. Buon anno, amici miei.

di Carlo Menzinger di Preussenthal

Consigli per il brindisi di Capodanno - Romagna a Tavola

3 pensieri riguardo “WEN – COVID-19 – Capodanno 2021 – Carlo Menzinger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: