WEN – LÀ FUORI – I più stupidi – Carlo Menzinger

Oggi è il mio ultimo giorno di lavoro all’Astro Space Center del Lebedev Physical Institute. Il laboratorio chiude! Che tristezza! È la fine di un grande sogno. Per decenni ci siamo illusi di poter sentire la voce di qualcun altro nello spazio profondo, tra le stelle. Ci siamo illusi di non essere soli. Il nostro Space Center era rimasto l’ultimo a cercare ancora segnali alieni da altri pianeti. A volte ci siamo illusi di aver trovato qualcosa, come con gli FRB, i Fast Radio Burst, ma mai siamo riusciti a dimostrare che qualche forma di onda radio potesse esser stata generata da una forma di vita tecnologica, che fosse una forma di comunicazione, che, magari, qualcuno, lassù, ci stesse cercando.

Dopo tanti decenni ci dobbiamo convincere di essere soli nella Galassia e forse nell’Universo. Oggi me ne tornerò nella mia casa di Mosca. Da domani continuerò a lavorare per l’Accademia Russa di Scienze, ma non mi occuperò più di questo.

Che conclusioni posso trarre dal fallimento di questa ricerca?

Un tempo credevamo di essere la sola specie intelligente, creata a immagine e somiglianza di Dio. Io spero che non si torni a pensare questo.

Se sappiamo che nessuno sta comunicando nello spazio, questo non vuol dire che non ci siano altri mondi abitati. Sappiamo che nella Via Lattea, ci sono dai 200 ai 400 miliardi di stelle. Sappiamo anche che nell’universo c’è un numero almeno altrettanto sconfinato di galassie, dai 300 ai 500 miliardi o, secondo stime ancora più recenti, 2.000 miliardi, ma qui la stima è ancora più difficile, anche perché sembrerebbe che di queste stelle noi si riesca a vedere solo il 10%. Le stelle nell’universo sono un numero sterminato!

Abbiamo anche scoperto un gran numero di pianeti. Sembrerebbe che la formazione di un sistema planetario attorno a una stella sia più la norma, che non l’eccezione.

Inoltre, i meccanismi con cui si forma la vita non sembrerebbero poi così irripetibili e rari, anche se non abbiamo ancora prove concrete e sperimentali di questo.

Se i processi evolutivi seguono le stesse regole che conosciamo, su almeno l’1% di questi mondi potremmo aspettarci che si sviluppi una razza con un’intelligenza confrontabile con la nostra. Sarebbero 5 milioni di mondi solo nella nostra galassia e sono stime al ribasso. Da moltiplicarsi per il numero delle galassie, per 2.000 miliardi, magari. Ovvero 10 miliardi di miliardi di civiltà aliene!

Insomma, sembrerebbe che l’universo sia alquanto affollato di razze intelligenti. Perché non le abbiamo ancora incontrate?

Forse Enrico Fermi, il grande fisico italiano, aveva ragione. Se ci fosse una civiltà tecnologica, dovremmo già aver colto segnali della sua esistenza: forse siamo circondati da alieni, ma non ci sono altre civiltà tecnologiche. Forse altre creature intelligenti hanno capito che la tecnologia non è la strada corretta per il bene della propria specie e del proprio mondo.

Probabilmente le civiltà tecnologiche distruggono il proprio mondo e se stesse in breve tempo: per questo non troviamo. Dunque, se siamo i soli in grado di lanciare segnali radio verso altri mondi, non è perché siamo i più intelligenti, ma perché siamo i più stupidi e aver scelto la tecnologia, dal punto di vista evolutivo è un madornale errore!

Vedi in proposito il mio articolo “Perché siamo soli tra le stelle?

di Carlo Menzinger di Preussenthal

Nuovi segnali misteriosi dallo spazio: captati altri nove lampi ...

2 pensieri riguardo “WEN – LÀ FUORI – I più stupidi – Carlo Menzinger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: