WEN -AVARIZIA – Avida amante – Antonino Impellizzeri

Prendono il largo menzogneri ti amo 

dalle scarlatte labbra di signora

che artiglia la preda gettato l’amo

Piccole follie Camicia Donna Elasticizzata Elegante e Sexy Maniche Lunghe  Tg. XL Veste 44-46 (Nero): Amazon.it: Abbigliamento

e ad ogni sospiro tutto divora

Bramata nel ginepraio dei vizi

doni contentezze all’animo avaro 

in quella ragna d’appetiti e sfizi

rimani fedele al solo denaro

Ammaliante mordi anche gli avanzi

sottoterra dove l’oro non splende 

ruvida amante ora narri silenzi 

Donna vogliosa dissimuli amore 

consapevole che il fossato m’attende 

e nell’ammassare il massaio muore.

Il sonetto è contenuto nel capitolo VII della silloge poetica  “Fino alla carne viva”, Sikè Euno edizioni, di Antonino Impellizzeri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: