WEN – ACCIDIA – Il padre dei vizi – Zorzetto

L’ozio è il padre dei vizi

e lo zio del nulla,

il vuoto dell’anima,

il non operare.

L’ira

adirata e funesta:

<<troppa poltraggine,

non va bene,

sempre in festa.>>

L’invidia dice:

<<la pigrizia è un peccato>>,

e lui:

<<non invidiare, hai scordato?>>

L’avarizia

gli da’ ragione:

<<spreca il tempo,

non dargli scampo>>.

La gola dice:

<<almeno mangia>>,

e lui:

<<così si riempie la pancia,

mi metti all’ingrasso;>>

e lei:

<<meglio di stare allo spasso>>.

La superbia:

<<vedi come mi do da fare?>>

e lui:

<<prova, e vedi come

così bene

si può stare>>.

La lussuria:

<<scherza, ridi,

vivi le tue passioni,

vivi nel divertimento>>;

e lui:

<<troppo stress!

troppo movimento>>.

morale:

l’ozio è un gran male

universale;

la pigrizia

quando è troppa, s’intoppa.

Liberati dalle emozioni: Ozio....Il padre dei vizi

di Zorzetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: