WEN – LÀ FUORI – Là fuori, dove? – Giovanna Ristori

Sono stanca di questa pandemia che mi ha portato lontano, oltre ogni pensiero che possa essere umano, oltre ogni immaginazione della peggiore condizione.Sono stanca di aspettare, di sentirmi dire quel che non posso fare, di farmi passare avanti da chi, più di me, ha levato lamenti.Di star chiusa con chi langue divertimenti e con chiContinua a leggere “WEN – LÀ FUORI – Là fuori, dove? – Giovanna Ristori”

WEN – LÀ FUORI – I più stupidi – Carlo Menzinger

Oggi è il mio ultimo giorno di lavoro all’Astro Space Center del Lebedev Physical Institute. Il laboratorio chiude! Che tristezza! È la fine di un grande sogno. Per decenni ci siamo illusi di poter sentire la voce di qualcun altro nello spazio profondo, tra le stelle. Ci siamo illusi di non essere soli. Il nostroContinua a leggere “WEN – LÀ FUORI – I più stupidi – Carlo Menzinger”

OLTRE LE SFUMATURE

Originally posted on La legenda di Carlo Menzinger:
Avete presente quella serie di libri per educande trasgressive con titoli tipo “50 sfumature di grigio”? Quello che maggiormente mi disturba come lettore è quel loro non essere, come si suol dire, né carne né pesce. Vengono fatti passare per romanzi erotici ma sono molto più vicini…

SE BOCCACCIO AVESSE SCRITTO FANTASCIENZA

Originally posted on La legenda di Carlo Menzinger:
Il 28 Settembre 2017 ho incontrato per la prima volta Massimo Acciai Baggiani al convegno di Porto Seguro al Westin Excelsior, dove presentava un libro scritto a 6 mani con suo cugino Pino Baggiani, memoria storica della famiglia, e Italo Magnelli, illustratore del volume “Radici” sulla storia…

L’UNICO PECCATO SAREBBE NON LEGGERLO (SESSO MOTORE)

Originally posted on La legenda di Carlo Menzinger:
In occasione dell’uscita della seconda edizione del romanzo “L’Unico Peccato” del fiorentino Sergio Calamandrei, sono andato a ricercare la recensione che avevo pubblicato quando uscì la prima edizione, per scoprire che il mio post risaliva addirittura al 30 gennaio 2008: non pensavo fosse passato tanto tempo, tanto…

3° WEN – 6 – 7 GIUGNO: IL NUOVO TEMA PER IL WEEK-END DEL NARRATORE È “LÀ FUORI”

Continua l’iniziativa WEN (il Week-End del Narratore) lanciata dal GSF sul proprio Blog, dopo la numerosissima partecipazione ai due precedenti temi “Covid-19” e “Quanti siamo“, Vi invitiamo ora a continuare a scrivere e a inviare i vostri racconti e poesie. Il nuovo tema è: “LÀ FUORI”. Che cosa vi ispirano queste parole?  Fuori da doveContinua a leggere “3° WEN – 6 – 7 GIUGNO: IL NUOVO TEMA PER IL WEEK-END DEL NARRATORE È “LÀ FUORI””

WEN – QUANTI SIAMO – Invarianza umana – Cristina Scrigna

Se guardi all’Umanità tutta via via più da vicino riducendo la distanza  come in un piano sequenza, lei, così varia e diversa,  ti mostrerà nel dettaglio la sua autosomiglianza Solo allora noterai  la ricorrenza sovrapposta  di espressioni gestualità emozioni senso del bene e del bello, che ti colpirà in modo potente, facendoti accorgere di avereContinua a leggere “WEN – QUANTI SIAMO – Invarianza umana – Cristina Scrigna”

WEN – QUANTI SIAMO – Quanti siamo – Francesco Gugliemino

Quanti siamo, quanti siamo in quarantena? Quante sono le vite sospese e  le vite  andate? Questo è il momento per riflettere assieme perchè il dopo sia il migliore del nostro vissuto. di Francesco Guglielmino

WEN -QUANTI SIAMO -Quanti siamo – Maria Gisella Catuogno

Quanti siamo a condividere quest’esperienza estrema che nessuno aveva immaginato? Chiusi nel nostro guscio come chiocciole spaventate o passeri timorosi di lasciare il nido; o come scoiattoli quando arriva la frusta dell’inverno che si rintanano con le nocciòle accanto a sognare il tepore e la luce della stagione buona. Siamo milioni, miliardi a rinunciare aiContinua a leggere “WEN -QUANTI SIAMO -Quanti siamo – Maria Gisella Catuogno”

WEN – QUANTI SIAMO – Composizioni – Cristina Scrigna

Siamo composizioni scomposte Filamenti disgiunti intrecciati a sorpresa Memorie estranee intessute di notte Formiamo un coro stonato un edificio sbilenco un’orchestra disarmonica una ciurma ubriaca Dentro di noi scelte subite fotogrammi intrusi ricordi riciclati esperienze a nolo Dopotutto, solo se mescolati  ‘siamo’ Solo plurali  amiamo. di Cristina Scrigna

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito