“Accadeva in Firenze capitale” all’istituto Geografico Militare – di Antonella Cipriani

Accadeva oggi 10 giugno, in un pomeriggio in cui l’estate pare incerta a mostrare tutto il suo splendore, nella grande sala De Vecchi dell’Istituto Geografico Militare,la prima presentazione del volume “Accadeva in Firenze Capitale” ed. Carmignani 2021, ultima creazione letteraria del Gruppo Scrittori Firenze. Il bellissimo locale a tre navate, dal soffitto a volte sorrettoContinua a leggere ““Accadeva in Firenze capitale” all’istituto Geografico Militare – di Antonella Cipriani”

Il Napoleone divergente

Di Massimo Acciai Baggiani Cosa accadrebbe se, in un mondo ucronico in cui Napoleone non se n’è andato dall’isola d’Elba e vi ha fondato un piccolo principato giunto fino ai giorni nostri sotto forma di minuscola repubblica, il Grande Còrso venisse clonato ed entrasse in politica nella vicina repubblica italiana? Quali idee innovative porterebbe perContinua a leggere “Il Napoleone divergente”

Lager e schede perforate

Di Massimo Acciai Baggiani Come abbiamo visto, Pierfrancesco Prosperi ha studiato a fondo le dittature del ventesimo secolo, in particolare quella fascista e nazista, a cui ha dedicato racconti e romanzi ucronici. Il processo numero 13 tratta un argomento molto delicato e spinoso: i rapporti tra l’IBM, la nota grande azienda statunitense, e il regimeContinua a leggere “Lager e schede perforate”

Ci penseranno gli alieni

Di Massimo Acciai Baggiani La quarta verità è un divertissement (così l’ha definito l’autore) o meglio un’“antifavola” sul futuro del nostro pianeta; un apologo fantascientifico ed ecologico che rivela un grande pessimismo, comune anche a un altro autore di cui mi sono occupato molto: Carlo Menzinger (e anche Piero Dolara). Eppure non è più tempoContinua a leggere “Ci penseranno gli alieni”

Uccidendo Hitler

Di Massimo Acciai Baggiani Pierfrancesco Prosperi è attratto, come molti autori di ucronie, da quel tragico capitolo della storia che riguarda il fascismo e il nazismo. Ne abbiamo visto esempio in HH Hitler’s Hamptons dove il Führer subiva una sorte ben diversa di questo nuovo romanzo allostorico, Il 9 maggio, il cui sottotitolo – CosaContinua a leggere “Uccidendo Hitler”

Un paio di storie di Firenze Capitale

Di Massimo Acciai Baggiani Nel 2021 ricorrono i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, com’è universalmente noto. Appena un po’ meno noto al comune passante è un’altra ricorrenza di quest’anno: i 150 anni dal trasferimento della capitale d’Italia da Firenze a Roma. L’evento non è passato inosservato al consiglio direttivo del GSF (Gruppo ScrittoriContinua a leggere “Un paio di storie di Firenze Capitale”

RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi

L’Ing. Bruno o Brunetto Magaldi è autore che, come me, scrive sulla rivista “Prospettive.Ing” e che con suoi scritti è stato ospitato sul blog del GSF, in occasione del WEN, il Week-End del Narratore. Alcuni dei racconti pubblicati nella simpatica e piacevole antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” li avevo, dunque, giàContinua a leggere “RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi”

IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini

Mary Shelley, nata Mary Wollstonecraft Godwin (Londra, 30 agosto 1797 – Londra, 1º febbraio 1851), è stata una scrittrice, saggista e filosofa britannica. È celebre per aver scritto il romanzo gotico Frankenstein (Frankenstein: or, The Modern Prometheus), pubblicato nel 1818, una delle opere precorritrici della moderna fantascienza. Assieme al marito Percy Bysshe Shelley, poeta romanticoContinua a leggere “IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini”

POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani

Mi sembra strano pensare che “La straordinaria nevicata del ‘85”, pubblicato in questo inizio di 2021 sia solo il secondo romanzo di un autore con al suo attivo decine di pubblicazioni, eppure è così: Massimo Acciai Baggiani, pur avendo pubblicato moltissimi libri, da solo o con altri autori, si è cimentato poche volte con iContinua a leggere “POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani”

Salvando Hitler

Di Massimo Acciai Baggiani Hitler vincitore nella seconda guerra mondiale è davvero un classico dell’ucronia, probabilmente l’ipotesi allostorica che più affascina scrittori e lettori del genere. Da Philip K. Dick in poi questa inquietante possibilità è stata incredibilmente produttiva. Anche il nostro Pierfrancesco Prosperi l’ha sviluppata in più di una sua opera – si vedaContinua a leggere “Salvando Hitler”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito