WEN – SUPERBIA – Superbia – Bruno Magaldi

Nella squadra era Sandro Panti, il portiere titolare che dettava legge.             Essendo stato convocato più volte in nazionale ed avendovi giocato ben tre partite, era convinto di essere di una classe superiore a quella di tutti i suoi compagni di squadra, che dovevano accettare supinamente la sua leadership.             Anche l’allenatore ne subiva laContinua a leggere “WEN – SUPERBIA – Superbia – Bruno Magaldi”

WEN – INVIDIA – Il duello – Bruno Magaldi

Nel Nobile Castello, dove Dante, nel suo viaggio agli inferi, incontrò gli Spiriti Magni, si ritrovano ogni tanto, chi scendendo dal Paradiso, chi salendo dal Purgatorio (o dall’Inferno in libera uscita), i grandi poeti di ogni epoca che con le loro opere ed i loro versi hanno emozionato ed arricchito l’umanità. Lassù il tempo nonContinua a leggere “WEN – INVIDIA – Il duello – Bruno Magaldi”

WEN – AVARIZIA – Il socio – Brunetto Magaldi

Poco dopo aver conseguito la laurea in ingegneria, conobbi un architetto (scoprii poi che non lo era ma si faceva passare per tale) che aveva qualche anno più di me e che mi propose di associarmi in uno studio di progettazione. Lui, che si chiamava Claudio, si sarebbe occupato della parte progettuale ed io dellaContinua a leggere “WEN – AVARIZIA – Il socio – Brunetto Magaldi”

WEN – IRA – L’ira funesta del diavolo rosso – Bruno Magaldi

Agli inizi del 900, cominciò a diffondersi il ciclismo agonistico e apparvero I primi corridori professionisti. Uno di questi era Ugo Cerci, piccoletto ma pieno di energia, uno che nelle corse mal sopportava che qualcuno gli stesse davanti e perciò non disdegnava ogni tanto a ricorrere a quei trucchi che oggi sarebbero tacciati come condotteContinua a leggere “WEN – IRA – L’ira funesta del diavolo rosso – Bruno Magaldi”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito