LA GENTE DI DANTE A FIRENZE

Dopo l’esordio pratese a Palazzo Datini l’8 settembre e la partecipazione alle celebrazioni dantesche in occasione del settecentesimo anniversario della morte dell’Alighieri davanti alla Casa di Dante, il 17 settembre 2021 c’è stata la prima presentazione fiorentina dell’antologia del Gruppo Scrittori Firenze “Gente di Dante” presso la Biblioteca Buonarroti alla presenza dei curatori Caterina PerroneContinua a leggere “LA GENTE DI DANTE A FIRENZE”

Contaminazioni

Di Massimo Acciai Baggiani Contaminazioni è un’antologia, curata da Vittorio Piccirillo per Tabula Fati, che presenta varie particolarità. Innanzitutto è una raccolta di spin off, ossia di storie che traggono spunto da opere precedenti degli stessi autori, ambientate negli stessi universi narrativi; a prendervi parte sono stati chiamati scrittori che hanno pubblicato con la stessaContinua a leggere “Contaminazioni”

WEN – GOLA – Obeso – Carlo Menzinger

Che cosa mi accade? Perché non posso smettere? Mi alzo, a fatica, da tavola e, sebbene abbia appena finito di mangiare, porto davanti alla TV un cartone di birre e qualche sacchetto di patatine e mi sprofondo sul divano, impugnando il telecomando come lo scettro di un sovrano antico, orgoglioso della propria pinguedine. Solo cheContinua a leggere “WEN – GOLA – Obeso – Carlo Menzinger”

WEN – SUPERBIA – A-mantide guerriera – Carlo Menzinger

Violenta virago vibrante Tu sei Vento tormenta e tempesta Passione sensuale scomposta La notte nuda riposi Con stivali d’acciaio Non copre il seno prorompente Un sol velo O il rigoglioso pelo Al mattino indossi Cotta di ferro Elmo splendente e scudo Il sedere superbo nudo Nella vita irrompi Uragano di sesso Avanzi decisa Con lungheContinua a leggere “WEN – SUPERBIA – A-mantide guerriera – Carlo Menzinger”

WEN – SUPERBIA -L’orrida chat – Carlo Menzinger

Mentre ch’i’ rovinava in basso loco, dinanzi a li occhi una chat orrenda si parò e il silenzio fece fioco. Quando vidi costei nella gran landa, «Miserere di me», gridai a lei, «qual che tu sii, od ombra od orco certo!». Rispuosemi: «Non orc’io, m’orco tu sei, son chat tuonante qual cannon  lombardi, internet perContinua a leggere “WEN – SUPERBIA -L’orrida chat – Carlo Menzinger”

WEN – INVIDIA – L’orgoglio delle donne – Carlo Menzinger

Dopo aver sconfitto Tebe a Leuttra nell’anno olimpico 405[1], Sparta ebbe via libera per distruggere Atene e cancellare ogni traccia della sua cultura, creando un impero che dura ancora ai giorni d’oggi. «Organose, qual è il tuo problema con gli uomini? Perché ogni volta che ne parli sento l’odio nelle tue parole?» «Come potrei nonContinua a leggere “WEN – INVIDIA – L’orgoglio delle donne – Carlo Menzinger”

WEN – AVARIZIA – Mara avara di Zara (Limerick omovocalico) – Carlo Menzinger

Stava a Zara Mara gran avara Ch’amava la banana ma amara Ma la mala la sparava Alla Mara avara slava Ch’a Zar cantava da campana rara. Limerick omovocalico (16/03/2003) di Carlo Menzinger di Preussenthal, tratto dalla raccolta “Rimando rido“.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito