WEN – GENITORI – Terra matrigna – Carlo Menzinger

Madre Terra Madre di chi? Generatrice Nutrice Non certo sorgente d’amore Terra Terra indifferente Terra di pietra, polvere e sassi Terra di vento, tempesta e burrasca. Cosa importa a te, Terra, di noi piccoli uomini? Ti offendiamo, ti feriamo, ti avveleniamo Ti amiamo, succhiamo il tuo latte, ma la nostra vita non è la tuaContinua a leggere “WEN – GENITORI – Terra matrigna – Carlo Menzinger”

WEN – GENITORI – Naufragio – Carlo Menzinger

La montagna d’acqua s’avventò in corsa sulla nave. La prua si sollevò verso il cielo, come se l’Odissea tentasse la disperata impresa di arrampicarsi per quel mare improvvisamente divenuto verticale. Nella cabina i viaggiatori urlanti furono sbattuti contro la parete di fondo, mentre getti d’acqua la invadevano da tutte le parti. Per un attimo interminabileContinua a leggere “WEN – GENITORI – Naufragio – Carlo Menzinger”

WEN – GENITORI – Una madre di Sparta – Carlo Menzinger

Cliternestra si chinò a raccogliere le mandorle che le erano cadute in terra. Ci soffiò sopra e le mangiò. Continuando a pensare, soppesò la ciotola, mescolando con l’oscillazione le mandorle che conteneva. Cliternestra conosceva bene le regole di Sparta, essendone una delle donne più rappresentative, ma proprio per questo era riuscita a restare vicina alleContinua a leggere “WEN – GENITORI – Una madre di Sparta – Carlo Menzinger”

ECCO LA GENTE DI DANTE!

“Gente di Dante” è l’antologia di racconti del GSF – Gruppo Scrittori Firenze, omaggio ai settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. Ma quale morte, se il suo ricordo ancora riesce a destare emozioni, scatenare fantasie, generare narrazione? La “Gente di Dante” non è solo quella di Firenze del 1200 e 1300 o delle sueContinua a leggere “ECCO LA GENTE DI DANTE!”

“Accadeva in Firenze capitale” all’istituto Geografico Militare – di Antonella Cipriani

Accadeva oggi 10 giugno, in un pomeriggio in cui l’estate pare incerta a mostrare tutto il suo splendore, nella grande sala De Vecchi dell’Istituto Geografico Militare,la prima presentazione del volume “Accadeva in Firenze Capitale” ed. Carmignani 2021, ultima creazione letteraria del Gruppo Scrittori Firenze. Il bellissimo locale a tre navate, dal soffitto a volte sorrettoContinua a leggere ““Accadeva in Firenze capitale” all’istituto Geografico Militare – di Antonella Cipriani”

WEN -FIGLI – Figlia (haiku) – Carlo Menzinger

Occhi di bimba Sorridono felici S’allaga il cuor Firenze, 27/03/2001 da “Rossi di sangue sono dell’uomo l’alba e il tramonto” di Carlo Menzinger di Preussenthal

WEN – FIGLI – Il tempo dell’Uomo – Carlo Menzinger

Ci fu il Tempo dell’Uomo Venne il Tempo in cui il Dio Bambino era lontano Venne il Tempo del Silenzio del Dio Bambino I Figli dei Figli di Adamo Chiamarono Dio I Figli dei Figli di Adamo Chiamarono il Dio Bambino I Figli dei Figli di Adamo Chiamarono il Genio della Terra Solo il SilenzioContinua a leggere “WEN – FIGLI – Il tempo dell’Uomo – Carlo Menzinger”

WEN – FIGLI – Il Marchese e la masca – Carlo Menzinger

Viveva nella rocca il Marchese a Castiglion  Falletto. Abitava d’Incisa il Marchese tra le viti di nebbia dolci e sì odorose e spesso nei campi da sol andava pensando nel rimirar i suoi siti. Un dì tra l’erba e l’oscur cespuglio, nel soffiar lieve del grecal d’autunno, nei pressi delle vigne di nebbiolo andava eContinua a leggere “WEN – FIGLI – Il Marchese e la masca – Carlo Menzinger”

WEN – FIGLI – Creolo – Carlo Menzinger

Creolo, questo son io. Uomo senza radici. Uomo dalle radici perdute in terre lontane. Menzinger mi chiamo. Germanico nome delle valli austriache. Stirpe prussiana. Trapiantata sulle calde acque del Tirreno. Sangue inglese, tartan scozzese, fisionomia svizzera Il flusso del sangue dipinge sul mio volto I colori d’infinite bandiere Son figlio d’Europa. Son figlio del mondo.Continua a leggere “WEN – FIGLI – Creolo – Carlo Menzinger”

WEN – FIGLI – Arca – Carlo Menzinger

Son arcobaleno Sospeso sulla tempesta Delle onde illumino la cresta E trai monti mi perdo nel seno. E tu Tu, con il pennello di dolore Intriso Vorresti dipingermi di notte Il viso e il cuore. Ma tu E io Siamo sponde Per questo fiume d’onde E se tu mi cancelli Se tu m’allontani Da teContinua a leggere “WEN – FIGLI – Arca – Carlo Menzinger”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito