ECCO LA GENTE DI DANTE!

“Gente di Dante” è l’antologia di racconti del GSF – Gruppo Scrittori Firenze, omaggio ai settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. Ma quale morte, se il suo ricordo ancora riesce a destare emozioni, scatenare fantasie, generare narrazione? La “Gente di Dante” non è solo quella di Firenze del 1200 e 1300 o delle sueContinua a leggere “ECCO LA GENTE DI DANTE!”

Il canto della negazione. Lectura di Inferno XIII, con l’ausilio di commenti inediti trecenteschi – Massimo Seriacopi

Intendo partire, riguardo all’analisi che mi propongo di intraprendere, da alcune notazioni di carattere linguistico e, per così dire, “tecnico”, perché credo sia giusto sancire una prima, fondamentale regola per la filologia e la critica dantesca: si parta sempre da un’analisi del testo strettamente attinente al dettato e alle espresse intenzioni di Dante (tenendo peròContinua a leggere “Il canto della negazione. Lectura di Inferno XIII, con l’ausilio di commenti inediti trecenteschi – Massimo Seriacopi”

MASSIMO SERIACOPI, Identificazione di un poeta. Dante attraverso alcuni “suoi” personaggi, Locorotondo (BA), Pietre Vive editore, 2021, pp. 72.

L’agile libretto si compone di cinque saggi danteschi che, nel loro insieme, forniscono, tassello ciascuno di un preciso ambito di indagini, un campionario dei versatili interessi del dantista, sempre capace di abbinare rigore filologico e talento comunicativo nella sua esplorazione della Comedìa.  Partendo dall’assunto che il complesso iter poetico di Dante auctor scortato dal proprioContinua a leggere “MASSIMO SERIACOPI, Identificazione di un poeta. Dante attraverso alcuni “suoi” personaggi, Locorotondo (BA), Pietre Vive editore, 2021, pp. 72.”

PARTE LA SECONDA FASE DI “GENTE DI DANTE” L’ANTOLOGIA PER I 700 ANNI DALLA MORTE DEL POETA

Scrivo per segnalare che con il 31 marzo 2021 si è conclusa la prima fase per la pubblicazione dell’antologia “Gente di Dante”, che riunisce racconti del Gruppo Scrittori Firenze sui personaggi del tempo e delle opere di Dante Alighieri, per ricordare i 700 anni dalla morte del nostro concittadino. In questi mesi abbiamo così ricevutoContinua a leggere “PARTE LA SECONDA FASE DI “GENTE DI DANTE” L’ANTOLOGIA PER I 700 ANNI DALLA MORTE DEL POETA”

Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)

Con questi consigli, cerco di incuriosire senza rivelare trame e intrecci. Il mio obiettivo è lasciare intatta la gioia della scoperta nell’incedere con la lettura. A volte mi sfugge di mano l’entusiasmo e dico troppo. Vi prego di perdonarmi, e di tentare comunque un nuovo viaggio. Per il vostro piacere! (SZ). Oggi m’inchino e sono grata a tuttoContinua a leggere “Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)”

WEN – SUPERBIA -L’orrida chat – Carlo Menzinger

Mentre ch’i’ rovinava in basso loco, dinanzi a li occhi una chat orrenda si parò e il silenzio fece fioco. Quando vidi costei nella gran landa, «Miserere di me», gridai a lei, «qual che tu sii, od ombra od orco certo!». Rispuosemi: «Non orc’io, m’orco tu sei, son chat tuonante qual cannon  lombardi, internet perContinua a leggere “WEN – SUPERBIA -L’orrida chat – Carlo Menzinger”

WEN – IRA – L’ira di Dante – Caterina Perrone

So ben io l’ira qual è! Ben la conosco, quello intossicar di budella che tistrugge, s’infoca e infine sbotta come voce di tuono.E perciò riconosco l’urlar di Filippo che vien giù per lo vicolo stretto di santaMargherita seduto sul cavallo a gambe aperte, quelle voci che sempreaccompagnan il suo passo nefasto, e l’improperi di luiContinua a leggere “WEN – IRA – L’ira di Dante – Caterina Perrone”

Segreti e bugie – Renato Campinoti

Un racconto di Renato Campinoti dedicato a Dante Alighieri Segreti e bugie Firenze, quella mattina di fine aprile del 1300 era riscaldata da un sole brillante che fece sparire in poco tempo le brume della notte.Jacopo Alighieri, figlio di Dante e di Gemma Donati, riuscì tuttavia, giovinetto curioso e vivace, a farsi prendere in pienoContinua a leggere “Segreti e bugie – Renato Campinoti”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito