Francesco Fattorini legge “Apocalissi fiorentine” di Carlo Menzinger

Science fiction, ucronia, fantasy. Se dovessi riassumere in estrema sintesi il mio giudizio su questo libro direi così: mi sono divertito molto. E infatti è così, mi ha divertito l’imprevedibile eterogeneità dei racconti, mi hanno divertito le ucronie, mi hanno divertito le ipotesi fantascientifiche con le loro future minacce, mi ha divertito riconoscere i luoghiContinua a leggere “Francesco Fattorini legge “Apocalissi fiorentine” di Carlo Menzinger”

WEN – LUSSURIA – Di lei non mi piaceva niente – Francesco Fattorini

Di lei non mi piaceva niente. Non avevamo in comune che Marco, suo marito e mio amico di vecchia data. Nelle cene a casa loro la conversazione era sempre difficile, dovevo trattenermi per non entrare in conflitto con lei, esagerata politicamente, esagerata nei gusti, notavo il suo eccesso nell’arredamento, nei colori delle pareti. Anche laContinua a leggere “WEN – LUSSURIA – Di lei non mi piaceva niente – Francesco Fattorini”

WEN – ACCIDIA – Più tardi lo faccio – Francesco Fattorini

Quindi un racconto sull’accidia?  Va bene, più tardi comincerò a buttarlo giù. Intanto potrei fare due passi, vedo che fuori è una bella giornata di sole, certo che dev’essere anche freddo, quest’anno l’inverno si protrae.  D’altronde, la campagna assolata è bella anche se la guardi dalla finestra, ma l’ho vista tante volte, quindi mi rimettoContinua a leggere “WEN – ACCIDIA – Più tardi lo faccio – Francesco Fattorini”

WEN – SUPERBIA – Superbo fino alla fine – Francesco Fattorini

Come il gallo padrone nel cortile E come imperator dentro ‘l suo regno D’esser di tutte le ricchezze degno Si sentìa un maiale nel porcile. Grasso era e grosso e di pesante stazza Sempre proteso a dispregiar qualcuno Certo che non vi fosse mai nessuno Di superiore a lui nella su’ razza. Rimase la suaContinua a leggere “WEN – SUPERBIA – Superbo fino alla fine – Francesco Fattorini”

WEN – INVIDIA – L’arringa – Francesco Fattorini

“Oggi 15 giugno 1880, signori della corte di Firenze e voi uditori, dopo lunga carriera di avvocato mi trovo a esporvi una mia convinzione controversa, concedetemi qualche minuto. Il qui presente Buzzino de’ Pescioni, conosciuto da tutti come persona a modo, è oggi accusato di aver ferito il di lui fratello Lorenzo con ripetute botteContinua a leggere “WEN – INVIDIA – L’arringa – Francesco Fattorini”

WEN – AVARIZIA – Paolaccio – Francesco Fattorini

Questa è la storia di Ser Paolaccio, non so perché lo chiamassero così, talvolta i soprannomi nascono senza una ragione precisa. La sua taccagneria era leggenda, tutti a Firenze sapevano che quando una moneta d’oro o d’argento per qualche giorno restava nelle sue mani, ne usciva come smagrita, pallida, sfinita come un amante dopo interminabiliContinua a leggere “WEN – AVARIZIA – Paolaccio – Francesco Fattorini”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito