2021: l’anno della censura e della comprensione – Cristina Gatti

Penso che quello che ci aspetta sarà un anno, sotto molti punti di vista, peggiore rispetto al 2020.                                  La novità del coronavirus non è più una novità. Anche le dinamiche del nuovo mondo sono diventate “abitudini”. Potremmo definirlo come l’anno della comprensione: nei prossimi 365 giorni capiremo davvero chi sono le buone persone, e chiContinua a leggere “2021: l’anno della censura e della comprensione – Cristina Gatti”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito