WEN – GENITORI – Esser genitori (e non solo) – Giovanna Ristori

Col materiale che ho a disposizione, talvolta per interesse o per ovviare a situazioni complesse, scambio i miei figli con quelli degli altri, con una certa abnegazione. L’altra sera, appunto, ho dato la figlia grande in cambio del fratellino per farlo stare con l’altro mio piccino. Li ho fatti mangiare, poco, se tutta si vuolContinua a leggere “WEN – GENITORI – Esser genitori (e non solo) – Giovanna Ristori”

WEN – ACCIDIA – Accidia -Giovanna Ristori

Mai come ora vi posso descrivere l’accidia. È un sentimento strano per il suo modo di essere -nel bene e nel male, velatamente insano e quasi invisibile agli occhi dei più. Oserei definirlo un torpore dell’anima, spesso procurato da delusione, frustrazione, indolenza, predisposizione; elementi che portano tutti insieme ad un distacco dai doveri -principalmente- moraliContinua a leggere “WEN – ACCIDIA – Accidia -Giovanna Ristori”

WEN -GOLA – La gola – Giovanna Ristori

Il peccato di gola è un vizio che – più della lussuria – rappresenta l’appagamento del piacere immediato portato all’estrema stortura. È un vizio da non sottovalutare, affascinante nelle sue mille sfumature ma con una connotazione sempre negativa, quasi fosse la patologia del piacere, e ne rappresenta la sua deriva. È la degenerazione che segueContinua a leggere “WEN -GOLA – La gola – Giovanna Ristori”

WEN – SUPERBIA – Superbia – Giovanna Ristori

Oramai la maggior parte della gente inizia ad andarmi stretta, in qualunque modo la guardi e la si metta. E non è tanto un problema d’età che mi potrebbe indurre a dir che accade una tale ovvietà, visto che da maturi si diventa insofferenti, probabilmente per il tempo misurato che ci attende. No. Per meContinua a leggere “WEN – SUPERBIA – Superbia – Giovanna Ristori”

WEN – INVIDIA – L’invidia- Giovanna Ristori

È quel diffuso malcontento che nasce per l’altrui avere quando dell’ambìto godimento non è dato provare piacere E rabbia tanta sale che del desiderio si va a sparlare Ad esempio se all’uva la volpe non arriva finisce che la denigra E qui si svela l’invidia, che getta l’inganno e reca ad altri danno Perché perContinua a leggere “WEN – INVIDIA – L’invidia- Giovanna Ristori”

WEN -AVARIZIA – Avarizia – Giovanna Ristori

Per me che sono generosa, al limite della prodigalità, parlare di avarizia è difficile, lo farò restandone distante e con una certa ambiguità. Voglio partire da lontano iniziando da quel che io credo che sia un concetto di fondo seppur c’entri di sbieco. Dunque, è da considerare principalmente l’atteggiamento con cui ci si pone versoContinua a leggere “WEN -AVARIZIA – Avarizia – Giovanna Ristori”

WEN – IRA – Ira – Giovanna Ristori

Dei peccati capitali l’ira è quello che più mi riguarda direttamente, perché ritengo e so di essere una persona verbalmente incontinente. Ma della rabbia più di tanto non si può raccontare, io riesco solo a dire che è un impeto che sale, che acceca la vista, offusca la mente, confonde e non fa più capireContinua a leggere “WEN – IRA – Ira – Giovanna Ristori”

WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori

Mai parole son state così fioche l’emozione è strozzata e non ha voce Un vuoto grande da colmare resta dopo tanto avere   Quando ogni giorno ogni ora ogni minuto v’era una frase un bacio un saluto, talvolta un lamento, a scandir le giornate di quel lieve tormento     Tanto era il fervore che nonContinua a leggere “WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori”

WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori

Quando un problema mi assilla, un pensiero prepotente nella mente con vigore zampilla, quando un’ossessione da dolce come può essere all’inizio diventa quasi una maledizione, è d’obbligo trovarvi un rimedio o, quantomeno, cercar di alleviare quel che diventa impossibile sopportare. E mi si pongono davanti due vie. La prima è quella che logica vuole diContinua a leggere “WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori”

WEN – ACQUA – La fontana – Giovanna Ristori

L’acqua sgorga nella mente rinnovata di emozioni e come una fontana rende immagini luci e suoni   Come una linfa vitale alimenta quando la mente sembra perdere la ragione di una maturità acquisita che, come si avverte, mette in discussione la vita   Così, quando essa perde certezze e vacilla, dalla fontana si levano altiContinua a leggere “WEN – ACQUA – La fontana – Giovanna Ristori”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito