WEN – FRATELLI – Due fratelli – Laura Gronchi

Sauro e Salvo sono fratelli. Tra i due ci corrono dodici anni. Sauro è il primogenito, il più grande, quello sulle cui spalle sono state posate responsabilità che si sono sommate giorno dopo giorno come i mattoncini della Lego. Prima la sorella Anna, poi Lucia infine Sandra, e con quest’ultima pensava di aver finito. InaspettatoContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Due fratelli – Laura Gronchi”

WEN -GENITORI – Una famiglia male assortita – Laura Gronchi

Giovanna esce dal supermercato con due piantine avvolte nella plastica trasparente strette al petto, le chiavi dell’auto già pronte nell’altra mano. Nota una coppia anziana che bisticcia poco lontano, vicino al recinto dei carrelli, e il pensiero va ai suoi genitori. Rammenta una calda sera estiva, in cui lei e i suoi tornavano a casaContinua a leggere “WEN -GENITORI – Una famiglia male assortita – Laura Gronchi”

WEN – FIGLI – Figli – Laura Gronchi

Marta non crede di essere la persona più indicata per parlare di figli in quanto non ne ha avuti. Quando candidamente lo ammette, durante amene conversazioni tra conoscenti, viene accarezzata da sguardi che vanno dal compassionevole, “poverina non sai che ti perdi”, all’invidioso, “buon per te, non ti perdi niente”. In realtà non ha maiContinua a leggere “WEN – FIGLI – Figli – Laura Gronchi”

WEN – LUSSURIA – Lussuria – Laura Gronchi

Il “Vaniglia” era una di quelle discoteche da bordo spiaggia, che duravano il tempo di far cassa con la vendita di droghe sintetiche e alcol di bassa categoria, per poi sparire a fine stagione. Tutto era precario e arrangiato, dagli impianti realizzati da amici del titolare, che forse manco avevano l’abilitazione, ai servizi igienici riassuntiContinua a leggere “WEN – LUSSURIA – Lussuria – Laura Gronchi”

WEN – ACCIDIA – Primavera – Laura Gronchi

È arrivata la bella stagione. Dopo tanta pioggia e gelo, il tempo si è rimesso al bello: rondini sui tetti, alberi e cespugli fioriti, temperatura gradevole. Ah, che meraviglia starsene in panciolle seduto al sole. Allungo le gambe davanti a me per accomodarmi meglio. La camelia accanto al garage è un trionfo di fiori amarantoContinua a leggere “WEN – ACCIDIA – Primavera – Laura Gronchi”

WEN -GOLA – Passeggiata – Laura Gronchi

È bella Livorno in qualsiasi stagione, pure in questa grigia domenica marzolina, dove il sole velato dai cirri, non scalda neanche un pochino. Passeggio lungo Via Grande con la mia amica Chiara, sbirciando le vetrine che si aprono sotto i portici. Chiacchieriamo tra noi con il morale alle stelle, mentre vaghiamo di negozio in negozioContinua a leggere “WEN -GOLA – Passeggiata – Laura Gronchi”

WEN – SUPERBIA – Superbia – Laura Gronchi

Infilo i collant e osservo come aderiscono alle mie carni sode, passo alla mini di jeans, abbinata agli stivaletti alla moda con il tacco quadrato. Ci cammino pure meglio rispetto ai tacchi a spillo, anche se l’effetto non è lo stesso. Mi pettino e mi trucco con cura, e mi compiaccio dell’immagine che vedo alloContinua a leggere “WEN – SUPERBIA – Superbia – Laura Gronchi”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito