Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque”

Le Ucronie mi affascinano: che cosa sarebbe accaduto se la storia, a quel fatidico bivio, avesse preso un’altra strada? Ecco il mondo che erompe dall’antologia “Sparta ovunque”, dove la vittoria dell’ordine, dei valori della città guerriera, negatrice della famiglia, dell’amore interpersonale e figliale, dell’arte, della vecchiaia, cancella la rivale Atene e tutte le conseguenze cheContinua a leggere “Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque””

Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque”

Diciamo subito che si tratta di una raccolta di  racconti, per la precisione sette. Il testo appartiene al genere ucronico, termine molto caro a Carlo di Menzinger. Sei  racconti su sette sono stati scritti da uomini eccetto uno, scritto da Linda Lercari. I racconti sono tutti incentrati ovviamente sulla civiltà spartana, anche se si intravvedeContinua a leggere “Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque””

Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti

La dissonanza cognitiva che si genera quando una storia, nota a tutti, rivela un’altra realtà è sempre uno spunto stimolante per un lettore. E Sparta Ovunque ne è la conferma. Massimo Acciai Baggiani, Donato Altomare, Sergio Calamandrei, Linda Lercari, Carlo Menzinger di Preussenthal, Paolo Ninzatti e Pierfrancesco Prosperi ci fanno immergere nell’universo di “Via daContinua a leggere “Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito