WEN – ARIA – Uragano Ares – Francesco Guglielmino

L’Uragano è quanto di più potente la natura possa creare: due masse d’aria una fredda e l’altra calda che salgono vorticosamente in cerchio quasi a creare un mostro che sprigiona venti da 300 km/h orari in su. Agli inizi del  2024   i cambiamenti climatici  avevano reso  il  Mediterraneo  più  caldo  per svariati mesi dell’anno.   Su Continua a leggere “WEN – ARIA – Uragano Ares – Francesco Guglielmino”

WEN – ARIA – Le figlie del vento – Luigi De Rosa

Un grosso avvoltoio si librò nell’aria cercando una preda da divorare. Non era molto difficile per un animale come lui perché si nutriva principalmente di carogne, e se ne trovavano in abbondanza per via delle azioni dell’Uomo, che con i suoi agenti chimici avvelenava l’acqua, che uccideva dall’interno gli ignari animali che se ne abbeveravano,Continua a leggere “WEN – ARIA – Le figlie del vento – Luigi De Rosa”

WEN – ARIA – Dialogo su alcune canzoni tra XX e XXI secolo che portano lo stesso titolo – Massimo Acciai Baggiani

LEI: Che ascolti? LUI: (togliendosi gli auricolari e stoppando il lettore mp3) Una suite progressive di Alan Sorrenti, Aria [1]. LEI: Ma non è quello di Figli delle stelle? LUI: Sì, ma prima di darsi alle canzoni pop ha fatto musica sperimentale. Poi negli anni Ottanta ha anche inciso un album dedicato al buddismo diContinua a leggere “WEN – ARIA – Dialogo su alcune canzoni tra XX e XXI secolo che portano lo stesso titolo – Massimo Acciai Baggiani”

WEN – ARIA – La bambina catturata dal vento – Antonella Cipriani

Uno strappo violento, più forte di quello della mamma quando non riesce a tenere il passo e poi il vuoto sotto, la terra che si allontana, l’aria che si fa densa mentre la distanza aumenta. Sale la bambina, impigliata al filo dell’aquilone, fiocco di coda del giocattolo aereo che inaugura la festa nazionale. Il vestitinoContinua a leggere “WEN – ARIA – La bambina catturata dal vento – Antonella Cipriani”

WEN – ARIA – Quel profumo nell’aria – Silvia Taccagni

Da quando si era trasferita per frequentare l’università aveva varcato quella soglia molto raramente, di solito solo in occasione delle feste comandate. Ora però era di nuovo lì. I nonni non c’erano più; si doveva svuotare la casa e poi venderla. Trovarsi in quel posto senza avere però i nonni intorno le procurava uno stranoContinua a leggere “WEN – ARIA – Quel profumo nell’aria – Silvia Taccagni”

WEN – ARIA – L’ultimo respiro – Carlo Menzinger di Preussenthal

Apollonia incombeva come un vulcano in eruzione sulla porta della sala. «Non mi stai mai ad ascoltare. Ricordi cosa ti ho detto ieri?» «A che cosa ti riferisci?» chiese esausto Venanzio sospeso sul ciglio del divano. «Lo vedi che non mi ascolti e non ti ricordi mai quello che ti dico» lo aggredì matronale laContinua a leggere “WEN – ARIA – L’ultimo respiro – Carlo Menzinger di Preussenthal”

WEN – ARIA – Aria tra i capelli – Serena Taccagni

Glielo aveva insegnato sua nonna materna nelle lunghe estati felici, quando i suoi genitori la portavano in campagna finita la scuola, e la andavano a riprendere che oramai portava i calzettoni lunghi. Tutte le volte che vedeva un insetto per casa, uno di quelli che a lei facevano paura, prendeva un bicchiere e glielo poggiavaContinua a leggere “WEN – ARIA – Aria tra i capelli – Serena Taccagni”

WEN – ARIA – Forme d’aria – Manna Parsì

Ora faccio una capriola e do un calcio alla pancia della mamma. “Sveglia, è arrivato il momento. ARIAAA!”. Da un po’ di tempo sento tutto quello che succede fuori dalla mia bolla e conosco le abitudini della mamma. La mattina quando si sveglia mi dice: “Buongiorno amore mio. Hai dormito bene?”. Beve un bicchiere diContinua a leggere “WEN – ARIA – Forme d’aria – Manna Parsì”

WEN – ARIA – Quel qualcosa nell’aria – Silvia Taccagni

Si sentiva una strana elettricità nell’aria; non soffiava un filo di vento e faceva piuttosto caldo. La luce intermittente, che filtrava attraverso la tenda, la riportò indietro nel tempo a quando, ancora bambina, nascosta sotto le coperte insieme a sua sorella, chiudeva gli occhi per non vedere, attraverso la finestra, quei bagliori nel cielo eContinua a leggere “WEN – ARIA – Quel qualcosa nell’aria – Silvia Taccagni”

READING “LIBERI DAL COVID” – Riprendono gli Incontri del GSF alla Laurenziana

Dopo la lunga interruzione dovuta alla pandemia, giovedì 1 Ottobre 2020 alle ore 19,30, riprendono finalmente gli Incontri del GSF – Gruppo Scrittori Firenze presso l’ASD Laurenziana (via Magellano 13 R, a Firenze Nova, accanto ai campi sportivi) con una serata speciale, spostata dal consueto orario delle 18,00 alle 19,30 per abbinarla a un’apericena. SaràContinua a leggere “READING “LIBERI DAL COVID” – Riprendono gli Incontri del GSF alla Laurenziana”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito