WEN – QUANTI SIAMO – Il tempo parallelo – Manna Parsì

Il tempo parallelo Non sono una workaholic ma il mio lavoro mi piace e mi dà soddisfazioni. Un po’ meno quando quelle due colleghe arpie, una ex e l’altra attuale compagna del capo, si azzuffano per ogni motivo come galline a causa sua. A pensarci bene in certi momenti la situazione diventa comica e ciContinua a leggere “WEN – QUANTI SIAMO – Il tempo parallelo – Manna Parsì”

WEN – QUANTI SIAMO – Quanti siamo – Sandra Torrini

Quanti siamo Quando ho letto l’annuncio pubblicitario della Società A.N.S.I.A. che cercava persone interessate ad affrontare un’interessante esperienza, unica nel suo genere, di viaggio per single, non ho avuto dubbi. Ho risposto immediatamente, dando la mia disponibilità.Al telefono una voce fredda e stereotipata mi ha chiesto l’età e se ero impegnato in qualche tipo diContinua a leggere “WEN – QUANTI SIAMO – Quanti siamo – Sandra Torrini”

WEN – QUANTI SIAMO – Sogno mascherato – Carlo Menzinger

Quanti siamo! Che sala gremita! Quanto tempo è passato dall’ultima volta che sono stato a teatro! Prima c’è stato il periodo della quarantena. Neppure potevamo uscire di casa, se non per motivi particolari, per esigenze inderogabili. Si usciva solo per mettersi in fila per entrare nel supermercato. Poi, pian piano, c’è stato un certo ritornoContinua a leggere “WEN – QUANTI SIAMO – Sogno mascherato – Carlo Menzinger”

WEN – QUANTI SIAMO – Quanti siamo? Parte 1 – Renato Campinoti

Per essere, siamo migliaia di migliaia, forse milioni. Noi virus, nel corso di questi ultimi due o tre mila anni siamo stati, nel male e nel bene, quelli che hanno fatto la differenza, nello sviluppo del genere umano, anche se non lo ammetteranno mai, gli umani. Quest’anno, mentre uno dei nostri sta facendo il giroContinua a leggere “WEN – QUANTI SIAMO – Quanti siamo? Parte 1 – Renato Campinoti”

L’uguaglianza delle ossa di Vincenzo Maria Sacco

Il primo e forse l’unico indizio che faccia capire se vale la pena leggere un libro è LEGGERLO. Se ti appassiona e non riesci a smettere nemmeno per andare in bagno, ma te lo porti dietro, se arrivi alle quattro del mattino anchilosata per aver tenuto la stessa posizione per troppo tempo, allora in tuttaContinua a leggere “L’uguaglianza delle ossa di Vincenzo Maria Sacco”

WEN – COVID-19 – L’untrice di Rifredi – Carlo Menzinger

«Che cosa fai? Esci di nuovo? Sei già uscita stamattina a prendere il giornale e sei stata fuori un’ora? Poi sei uscita di nuovo per andare a trovare tua madre. Lo vuoi capire che le persone anziane vanno lasciate sole, se no le contagi?» «Ho mal di schiena, devo camminare un po’.» «Che cosa c’entraContinua a leggere “WEN – COVID-19 – L’untrice di Rifredi – Carlo Menzinger”

WEN – COVID-19 – La sfida – Giovanna Ristori

In mezzo a questo periodo di isolamento forzato, tutto mi sembra andare all’indietro nell’infinito. Perché il problema non è poi tanto, in sé, la cosiddetta quarantena quanto il sotteso quesito di non vederne la parte estrema. Infatti, ad arrendersi ad un sacrificio, quasi tutti impegnandosi posson raggiungere un risultato, tuttavia quando la difficoltà non èContinua a leggere “WEN – COVID-19 – La sfida – Giovanna Ristori”

WEN – COVID-19 – Ed io tra di voi – Lucia Marongiu

A volte hai la sensazione a pelle che le cose stanno per cambiare, che accadrà qualcosa che in qualche modo stravolgerà la tua vita, si muove piano, come un’onda.Impercettibile come la deriva dei continenti.Ma intuisci che c’è qualcosa chiamato futuro, molto vicino.Un volto ancora celato, la presenza di un vento foriero di novità.Lo sai, loContinua a leggere “WEN – COVID-19 – Ed io tra di voi – Lucia Marongiu”

WEN – COVID-19 – La città della salute – Alessandro Lazzeri

Non c’era la solita fila davanti allo sportello dell’ASL. Me ne sono un po’ sorpreso. Le rare volte che ho necessità di prenotare un’analisi debbo pazientare almeno quaranta minuti. Forse è sciopero, mi sono detto o, magari ho sbagliato orario. Mi sono avvicinato e un’impiegata mi ha accolto con un gran sorriso. Lei è ilContinua a leggere “WEN – COVID-19 – La città della salute – Alessandro Lazzeri”

WEN – COVID-19 – L’amore sofferto (I parte) – Marco Cibecchini

Dedicato al coronavirus “L’amore sofferto” – prima puntata – Quando lo vidi la prima volta ne fui subito affascinato, rotondo, carino, con quei suoi ciuffetti rossi, avrei voluto tenerlo tutto per me, ma lui no! Lui era un farfallone e saltava da uno all’altro, se li voleva fare tutti, senza ritegno e dove passava facevaContinua a leggere “WEN – COVID-19 – L’amore sofferto (I parte) – Marco Cibecchini”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito