Il regno del ragno: Il nostro viaggio all’eterna ricerca di noi stessi – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger

“Il regno del ragno” è il secondo libro della trilogia “Via da Sparta”, opera dello scrittore fiorentino Carlo Menzinger di Preussenthal. Aracne, in una situazione di tranquillità momentanea, partorisce Lucius, dandoci quindi il nome del suo amico romano Lucius Sestus. A Lacedemone arriva intanto il Polemarco Generale Archidamo Stamatis, marito di Cliternestra e padre diContinua a leggere “Il regno del ragno: Il nostro viaggio all’eterna ricerca di noi stessi – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger”

IL SOGNO DEL RAGNO: IL SOGNO DI UN MONDO MIGLIORE – Recensione di Michele Ventrone

“Via da Sparta / Il sogno del ragno” è un’opera di Carlo Menzinger di Preussenthal (2017, Porto Seguro editore). Lo scrittore di Firenze, autore di varie ucronie, ci espone in questo libro storia greca e in particolare quella di Sparta. Si tratta di un’ucronia perfetta per comprendere come il nostro mondo sia, in realtà, moltoContinua a leggere “IL SOGNO DEL RAGNO: IL SOGNO DI UN MONDO MIGLIORE – Recensione di Michele Ventrone”

RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi

L’Ing. Bruno o Brunetto Magaldi è autore che, come me, scrive sulla rivista “Prospettive.Ing” e che con suoi scritti è stato ospitato sul blog del GSF, in occasione del WEN, il Week-End del Narratore. Alcuni dei racconti pubblicati nella simpatica e piacevole antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” li avevo, dunque, giàContinua a leggere “RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi”

IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini

Mary Shelley, nata Mary Wollstonecraft Godwin (Londra, 30 agosto 1797 – Londra, 1º febbraio 1851), è stata una scrittrice, saggista e filosofa britannica. È celebre per aver scritto il romanzo gotico Frankenstein (Frankenstein: or, The Modern Prometheus), pubblicato nel 1818, una delle opere precorritrici della moderna fantascienza. Assieme al marito Percy Bysshe Shelley, poeta romanticoContinua a leggere “IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini”

POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani

Mi sembra strano pensare che “La straordinaria nevicata del ‘85”, pubblicato in questo inizio di 2021 sia solo il secondo romanzo di un autore con al suo attivo decine di pubblicazioni, eppure è così: Massimo Acciai Baggiani, pur avendo pubblicato moltissimi libri, da solo o con altri autori, si è cimentato poche volte con iContinua a leggere “POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani”

Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque”

Le Ucronie mi affascinano: che cosa sarebbe accaduto se la storia, a quel fatidico bivio, avesse preso un’altra strada? Ecco il mondo che erompe dall’antologia “Sparta ovunque”, dove la vittoria dell’ordine, dei valori della città guerriera, negatrice della famiglia, dell’amore interpersonale e figliale, dell’arte, della vecchiaia, cancella la rivale Atene e tutte le conseguenze cheContinua a leggere “Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque””

Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti

La dissonanza cognitiva che si genera quando una storia, nota a tutti, rivela un’altra realtà è sempre uno spunto stimolante per un lettore. E Sparta Ovunque ne è la conferma. Massimo Acciai Baggiani, Donato Altomare, Sergio Calamandrei, Linda Lercari, Carlo Menzinger di Preussenthal, Paolo Ninzatti e Pierfrancesco Prosperi ci fanno immergere nell’universo di “Via daContinua a leggere “Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti”

Recensione de Il commercialista di Piero Andrea Carraresi – Lettura di Antonella Cipriani

Carlo Tiravanti, titolare di un’affermata azienda, alla soglia dei sessant’anni, si invaghisce di una giovane creola e non esita a lasciare moglie e figlie già maggiorenni, disperdendo buona parte del patrimonio ottenuto in tanti anni di lavoro, nell’illusione di rivivere una seconda gioventù. Bisogno di fuga, necessità di riprendere in mano la propria vita inglobataContinua a leggere “Recensione de Il commercialista di Piero Andrea Carraresi – Lettura di Antonella Cipriani”

CHI STA UCCIDENDO I TASSISTI DI FIRENZE?

Uno dopo l’altro i tassisti di Firenze vengono uccisi. Stessa arma, una Calibro 22, stesso giorno della settimana, il venerdì. A volte, però, il serial killer si prende delle libertà e ammazza anche una prostituta e un travestito e colpisce in altri giorni. La polizia indaga. Questa, in sintesi, la trama del romanzo di FabrizioContinua a leggere “CHI STA UCCIDENDO I TASSISTI DI FIRENZE?”

“Era l’11 settembre” di MIRKO TONDI – Recensione di Antonella Cipriani

Non fatevi scoraggiare dal tema principale, ovvero il lutto del protagonista, Nando Barrella, al quale muore il figlio in un incidente stradale. La tragedia individuale dell’uomo coincide con quella collettiva dell’11 settembre 2001, data in cui l’umanità intera assiste a uno dei più incredibili attacchi terroristici della nostra storia, l’attentato alle Torri Gemelle. Nando Barrella,Continua a leggere ““Era l’11 settembre” di MIRKO TONDI – Recensione di Antonella Cipriani”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito