Antonella Cipriani legge per il GSF di Haruki Murakami “Norvegian Wood – Tokyo Blues”

Ho da poco terminato Norvegian Wood, la proposta mensile del gruppo di lettura, una scelta molto azzeccata e felice. Si tratta diun romanzo giovanile che l’autore scrisse nel 1987  e che lui stesso definì un libro molto personale. Fu  scritto non in Giappone ma durante un viaggio, iniziato a Mikonos (la prima parte) per essereContinua a leggere “Antonella Cipriani legge per il GSF di Haruki Murakami “Norvegian Wood – Tokyo Blues””

MASSIMO SERIACOPI, Identificazione di un poeta. Dante attraverso alcuni “suoi” personaggi, Locorotondo (BA), Pietre Vive editore, 2021, pp. 72.

L’agile libretto si compone di cinque saggi danteschi che, nel loro insieme, forniscono, tassello ciascuno di un preciso ambito di indagini, un campionario dei versatili interessi del dantista, sempre capace di abbinare rigore filologico e talento comunicativo nella sua esplorazione della Comedìa.  Partendo dall’assunto che il complesso iter poetico di Dante auctor scortato dal proprioContinua a leggere “MASSIMO SERIACOPI, Identificazione di un poeta. Dante attraverso alcuni “suoi” personaggi, Locorotondo (BA), Pietre Vive editore, 2021, pp. 72.”

RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi

L’Ing. Bruno o Brunetto Magaldi è autore che, come me, scrive sulla rivista “Prospettive.Ing” e che con suoi scritti è stato ospitato sul blog del GSF, in occasione del WEN, il Week-End del Narratore. Alcuni dei racconti pubblicati nella simpatica e piacevole antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” li avevo, dunque, giàContinua a leggere “RACCONTI DI VITA E DI SPORT: Carlo Menzinger legge per il GSF l’antologia “Artù, il gatto di Montecitorio e altri racconti” del nostro socio Brunetto Magaldi”

IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini

Mary Shelley, nata Mary Wollstonecraft Godwin (Londra, 30 agosto 1797 – Londra, 1º febbraio 1851), è stata una scrittrice, saggista e filosofa britannica. È celebre per aver scritto il romanzo gotico Frankenstein (Frankenstein: or, The Modern Prometheus), pubblicato nel 1818, una delle opere precorritrici della moderna fantascienza. Assieme al marito Percy Bysshe Shelley, poeta romanticoContinua a leggere “IL FANTASMA DI MARY SHELLEY: Carlo Menzinger legge per il GSF il romanzo “L’importanza di chiamarsi Bloody Mary” della nostra socia Patrizia Torsini”

POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani

Mi sembra strano pensare che “La straordinaria nevicata del ‘85”, pubblicato in questo inizio di 2021 sia solo il secondo romanzo di un autore con al suo attivo decine di pubblicazioni, eppure è così: Massimo Acciai Baggiani, pur avendo pubblicato moltissimi libri, da solo o con altri autori, si è cimentato poche volte con iContinua a leggere “POTER TORNARE NEL 1985: Carlo Menzinger legge per il GSF “La straordinaria nevicata del ’85” del nostro socio Massimo Acciai Baggiani”

Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)

Con questi consigli, cerco di incuriosire senza rivelare trame e intrecci. Il mio obiettivo è lasciare intatta la gioia della scoperta nell’incedere con la lettura. A volte mi sfugge di mano l’entusiasmo e dico troppo. Vi prego di perdonarmi, e di tentare comunque un nuovo viaggio. Per il vostro piacere! (SZ). Oggi m’inchino e sono grata a tuttoContinua a leggere “Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)”

Antonella Cipriani legge per il GSF “Ai tempi del Biondo” di Marco Mannucci

Un lungo viaggio nella memoria, il libro “Ai tempi del Biondo” di Marco Mannucci scrittore, amico, nonché stimato medico internista che ho avuto il piacere di conoscere e apprezzare nella mia attività professionale. Uno spaccato di vita che va dagli anni del dopoguerra (quando bastava poco per essere felici e i rapporti umani erano rafforzatiContinua a leggere “Antonella Cipriani legge per il GSF “Ai tempi del Biondo” di Marco Mannucci”

Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque”

Le Ucronie mi affascinano: che cosa sarebbe accaduto se la storia, a quel fatidico bivio, avesse preso un’altra strada? Ecco il mondo che erompe dall’antologia “Sparta ovunque”, dove la vittoria dell’ordine, dei valori della città guerriera, negatrice della famiglia, dell’amore interpersonale e figliale, dell’arte, della vecchiaia, cancella la rivale Atene e tutte le conseguenze cheContinua a leggere “Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque””

Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque”

Diciamo subito che si tratta di una raccolta di  racconti, per la precisione sette. Il testo appartiene al genere ucronico, termine molto caro a Carlo di Menzinger. Sei  racconti su sette sono stati scritti da uomini eccetto uno, scritto da Linda Lercari. I racconti sono tutti incentrati ovviamente sulla civiltà spartana, anche se si intravvedeContinua a leggere “Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque””

SIAMO DI NUOVO GRECI. DOPO COLLI E DOPO WITTGENSTEIN, di M. Pistone – Letto da Gabriella Zonno

Diciamo subito che il testo è molto interessante, ma va anche detto che non c’è un approccio manualistico. L’autore affronta il pensiero di Colli e di Wittgenstein, come solo un vero filosofo può fare: in modo asistematico. Facendo questo Pistone ci restituisce il pensiero dei due autori, chiarendo che entrambi sono stati fraintesi perché interpretatiContinua a leggere “SIAMO DI NUOVO GRECI. DOPO COLLI E DOPO WITTGENSTEIN, di M. Pistone – Letto da Gabriella Zonno”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito