Renato Campinoti legge “Semina come un’artista” di Austin Kleon

E’ un libro strano, questo di Austin Kleon. Anche nel formato (16 x 13,50 cm!), ma soprattutto nella sostanza. Non si può definire un saggio nel senso tradizionale del termine. E’ una specie di riflessioni/suggerimenti per una categoria particolare di persone: per coloro che, da dilettanti, amano cimentarsi con le varie forme d’arte, dalla scritturaContinua a leggere “Renato Campinoti legge “Semina come un’artista” di Austin Kleon”

IL PASSO DELLA MORTE – Presentazione alla Libreria Alzaia (Firenze)

Segnaliamo un’iniziativa con la partecipazione dell’amico scrittore Enzo Barnabà. L’appuntamento è a Firenze presso la libreria Alzaia martedì 23 Novembre 2021 alle ore 18,00. Si parlerà di immigrazione come vissuta ai confini tra la terra ligure e la Francia.

Antonella Cipriani legge “Una tortura deliziosa- Pagine sull’arte di scrivere” di Henry Miller

Non poteva mancare nel nostro blog un testo sulla scrittura, sul valore per chi la pratica, sul significato intrinseco della parola, sull’ impegno, ricerca e faticoso lavoro che si cela dietro l’arte dello scrivere, affidato non solo all’ispirazione del momento. In questo libro che racchiude frammenti tratti dalle principali opere di  Henry Miller (Tropico delContinua a leggere “Antonella Cipriani legge “Una tortura deliziosa- Pagine sull’arte di scrivere” di Henry Miller”

Ogni sera Dante ritorna a casa: una piccola, geniale operazione culturale di Roberto Mosi (letto da Renato Campinoti)

Fra le pubblicazioni uscite in occasione dei settecento anni dalla morte del Sommo poeta, mi fa piacere segnalare questo volume che Roberto Mosi ha composto, raccogliendo il frutto di ben sette passeggiate intorno ai luoghi della vita e delle opere (La divina commedia principalmente!) fatte insieme ad un gruppo di amici, in un periodo, quelloContinua a leggere “Ogni sera Dante ritorna a casa: una piccola, geniale operazione culturale di Roberto Mosi (letto da Renato Campinoti)”

Il canto della negazione. Lectura di Inferno XIII, con l’ausilio di commenti inediti trecenteschi – Massimo Seriacopi

Intendo partire, riguardo all’analisi che mi propongo di intraprendere, da alcune notazioni di carattere linguistico e, per così dire, “tecnico”, perché credo sia giusto sancire una prima, fondamentale regola per la filologia e la critica dantesca: si parta sempre da un’analisi del testo strettamente attinente al dettato e alle espresse intenzioni di Dante (tenendo peròContinua a leggere “Il canto della negazione. Lectura di Inferno XIII, con l’ausilio di commenti inediti trecenteschi – Massimo Seriacopi”

Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)

Con questi consigli, cerco di incuriosire senza rivelare trame e intrecci. Il mio obiettivo è lasciare intatta la gioia della scoperta nell’incedere con la lettura. A volte mi sfugge di mano l’entusiasmo e dico troppo. Vi prego di perdonarmi, e di tentare comunque un nuovo viaggio. Per il vostro piacere! (SZ). Oggi m’inchino e sono grata a tuttoContinua a leggere “Sylvia Zanotto legge per il GSF “A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori Editore, Strade Blu 2020)”

WEN -GOLA – La gola – Giovanna Ristori

Il peccato di gola è un vizio che – più della lussuria – rappresenta l’appagamento del piacere immediato portato all’estrema stortura. È un vizio da non sottovalutare, affascinante nelle sue mille sfumature ma con una connotazione sempre negativa, quasi fosse la patologia del piacere, e ne rappresenta la sua deriva. È la degenerazione che segueContinua a leggere “WEN -GOLA – La gola – Giovanna Ristori”

SIAMO DI NUOVO GRECI. DOPO COLLI E DOPO WITTGENSTEIN, di M. Pistone – Letto da Gabriella Zonno

Diciamo subito che il testo è molto interessante, ma va anche detto che non c’è un approccio manualistico. L’autore affronta il pensiero di Colli e di Wittgenstein, come solo un vero filosofo può fare: in modo asistematico. Facendo questo Pistone ci restituisce il pensiero dei due autori, chiarendo che entrambi sono stati fraintesi perché interpretatiContinua a leggere “SIAMO DI NUOVO GRECI. DOPO COLLI E DOPO WITTGENSTEIN, di M. Pistone – Letto da Gabriella Zonno”

RICOMINCIO DA FIRENZE -Antonella Cipriani legge Mirko Tondi

Ho appena terminato Ricomincio da Firenze di Mirko Tondi, leggendolo secondo l’ispirazione del momento, saltando i capitoli, per poi tornare indietro e poi di nuovo avanti con tutta la libertà che un’opera del genere permette, anche se questo è un libro che non conosce la parola fine, perché può sempre presentarsi l’occasione di rivedere inContinua a leggere “RICOMINCIO DA FIRENZE -Antonella Cipriani legge Mirko Tondi”

Le libere donne di Magliano

Un viaggio nella Follia, il libro di Mario Tobino, psichiatra, scrittore e poeta che dedicò l’intera sua vita alla cura dei “matti”, ombre con le radici al di fuori della realtà, nel manicomio di Magliano (Maggiano per la verità, in provincia di Lucca). Un romanzo che ha l’intimità e la sensibilità di un diario, perContinua a leggere “Le libere donne di Magliano”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito