LA FIGLIA DEL RAGNO: FUGA VERSO UN MONDO – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger

ATTENZIONE SPOILER. Terzo libro della saga “Via da Sparta” e altro capolavoro di Carlo Menzinger di Preussenthal (editore Porto Seguro). In “La figlia del ragno” possiamo assistere al coronamento del sogno di Aracne, la protagonista che, dopo innumerevoli peregrinazioni, riesce a trovare il luogo in cui ha sempre voluto vivere. Si tratta dei Regni Perieci,Continua a leggere “LA FIGLIA DEL RAGNO: FUGA VERSO UN MONDO – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger”

Il regno del ragno: Il nostro viaggio all’eterna ricerca di noi stessi – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger

“Il regno del ragno” è il secondo libro della trilogia “Via da Sparta”, opera dello scrittore fiorentino Carlo Menzinger di Preussenthal. Aracne, in una situazione di tranquillità momentanea, partorisce Lucius, dandoci quindi il nome del suo amico romano Lucius Sestus. A Lacedemone arriva intanto il Polemarco Generale Archidamo Stamatis, marito di Cliternestra e padre diContinua a leggere “Il regno del ragno: Il nostro viaggio all’eterna ricerca di noi stessi – Michele Ventrone legge Carlo Menzinger”

IL SOGNO DEL RAGNO: IL SOGNO DI UN MONDO MIGLIORE – Recensione di Michele Ventrone

“Via da Sparta / Il sogno del ragno” è un’opera di Carlo Menzinger di Preussenthal (2017, Porto Seguro editore). Lo scrittore di Firenze, autore di varie ucronie, ci espone in questo libro storia greca e in particolare quella di Sparta. Si tratta di un’ucronia perfetta per comprendere come il nostro mondo sia, in realtà, moltoContinua a leggere “IL SOGNO DEL RAGNO: IL SOGNO DI UN MONDO MIGLIORE – Recensione di Michele Ventrone”

Il Napoleone divergente

Di Massimo Acciai Baggiani Cosa accadrebbe se, in un mondo ucronico in cui Napoleone non se n’è andato dall’isola d’Elba e vi ha fondato un piccolo principato giunto fino ai giorni nostri sotto forma di minuscola repubblica, il Grande Còrso venisse clonato ed entrasse in politica nella vicina repubblica italiana? Quali idee innovative porterebbe perContinua a leggere “Il Napoleone divergente”

WEN -LUSSURIA – Babilonia – Carlo Menzinger

Dopo aver sconfitto Tebe a Leuttra nell’anno olimpico 405[1], Sparta ebbe via libera per distruggere Atene e cancellare ogni traccia della sua cultura. Alleata con Alessandro Magno, sfidò l’impero persiano. Superato l’Eufrate, Aronne aveva combattuto tra le truppe ilote di Sparta nell’immane battaglia di Gaugamela contro i persiani di Dario. La notte prima si eranoContinua a leggere “WEN -LUSSURIA – Babilonia – Carlo Menzinger”

Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque”

Le Ucronie mi affascinano: che cosa sarebbe accaduto se la storia, a quel fatidico bivio, avesse preso un’altra strada? Ecco il mondo che erompe dall’antologia “Sparta ovunque”, dove la vittoria dell’ordine, dei valori della città guerriera, negatrice della famiglia, dell’amore interpersonale e figliale, dell’arte, della vecchiaia, cancella la rivale Atene e tutte le conseguenze cheContinua a leggere “Caterina Perrone legge per il GSF “Sparta ovunque””

WEN – GOLA – Il pasto delle Menadi – Carlo Menzinger

 «Dormito bene, sorella?» Una ragazza spettinatissima e sporca la stava fissando mezza nascosta dietro un albero. Aracne sussultò. Il sole si stava alzando all’orizzonte. «Non avere paura, sorella, siamo tue amiche» intervenne un’altra voce. Aracne si girò e vide un’altra giovane, forse ancora più lurida, acquattata tra i cespugli, con il sedere che quasi toccavaContinua a leggere “WEN – GOLA – Il pasto delle Menadi – Carlo Menzinger”

Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque”

Diciamo subito che si tratta di una raccolta di  racconti, per la precisione sette. Il testo appartiene al genere ucronico, termine molto caro a Carlo di Menzinger. Sei  racconti su sette sono stati scritti da uomini eccetto uno, scritto da Linda Lercari. I racconti sono tutti incentrati ovviamente sulla civiltà spartana, anche se si intravvedeContinua a leggere “Gabriella Zonno legge per il GSF l’antologia “Sparta ovunque””

Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti

La dissonanza cognitiva che si genera quando una storia, nota a tutti, rivela un’altra realtà è sempre uno spunto stimolante per un lettore. E Sparta Ovunque ne è la conferma. Massimo Acciai Baggiani, Donato Altomare, Sergio Calamandrei, Linda Lercari, Carlo Menzinger di Preussenthal, Paolo Ninzatti e Pierfrancesco Prosperi ci fanno immergere nell’universo di “Via daContinua a leggere “Lo sliding doors di “Sparta Ovunque” – di Sandra Moretti”

WEN – IRA – Eutanasia -Carlo Menzinger

Dopo aver sconfitto Tebe a Leuttra nell’anno olimpico 405[1], Sparta ebbe via libera per distruggere Atene e cancellare ogni traccia della sua cultura. Alleata con Alessandro Magno, creò un impero che dura ancora ai giorni d’oggi. Era il mese Elafebolione dell’anno olimpico 2796[2]. Era il tempo di Sparta. I due gruppi di ragazzi nudi siContinua a leggere “WEN – IRA – Eutanasia -Carlo Menzinger”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito