WEN – FRATELLI – Fratelli diversi – Camilla Cosi

“Non ci pagano per star con le mani in mano, prima finiamo meglio è”. Bruno tramesta tra i ferrivecchi nella cantina di quell’appartamento vista Duomo, in vendita da mesi. “Claudio, datti una mossa, voglio una birra”. Lo spilungone non ascolta. Piegato sulle ginocchia, fruga affannosamente nell’ultimo cassetto di una madia che puzza di umidità. BrunoContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Fratelli diversi – Camilla Cosi”

WEN – FRATELLI – Tatiana, sorella mia carissima – Miriam Ticci

Che afa questo 16 agosto 1944 con gli Anglo-Americani entrati or ora in Firenze e “li Tedeschi lurchi” coi fascisti sul monte Ceceri, in ritirata. Prima di andarsene, però, i crukki hanno lasciato al Giglio un regalo d’addio degno di loro: il brillare di migliaia di mine e scompaiono così per sempre palazzi antichi, iContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Tatiana, sorella mia carissima – Miriam Ticci”

WEN – FRATELLI – Il funerale di Maria C. – Antonella Cipriani

Il funerale di Maria C. fu quasi una barzelletta, una di quelle storie che si stentano a credere. Su come si svolsero i fatti, per fortuna, erano in pochi a saperlo, oltre alla povera Maria, che non avrebbe certo svelato la verità.   Maria C. – pace all’anima sua – morì il 17 maggio delContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Il funerale di Maria C. – Antonella Cipriani”

WEN – FRATELLI – Mio Fratello Camara – Manna Parsì

   Camara aveva sette anni quando arrivò a casa nostra ed io ne avevo dieci.  Era arrivato in Italia da solo, così disse agli assistenti sociali del campo di accoglienza. In realtà viaggiava con il padre, ma durante la traversata lo perse, forse per un malore o forse per una contesa tra migranti. Camara avevaContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Mio Fratello Camara – Manna Parsì”

WEN -FRATELLI – Come quelle di Dorothy – Silvia Taccagni

Ci sono ricordi che più di altri rimangono indelebili nella nostra memoria. Non vi è una motivazione precisa, ma fatto sta che di certi ricordi i colori non sbiadiscono, i suoni non si attenuano, i profumi non si esauriscono. Rammento, come se le avessi davanti agli occhi adesso, quel paio di scarpine rosse, che alloraContinua a leggere “WEN -FRATELLI – Come quelle di Dorothy – Silvia Taccagni”

WEN – FRATELLI – Il ciclista sconosciuto – Bruno Magaldi

Nella terza tappa del Giro di Polonia del 195.., a poche centinaia di metri dal traguardo ci fu una caduta che coinvolse tutto il gruppo impegnato nella volata. Si rialzarono tutti, più o meno ammaccati, solo uno, Alessandro Benotti, non si rialzò. Aveva battuto la testa. Le sue condizioni apparvero subito critiche, i soccorsi furonoContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Il ciclista sconosciuto – Bruno Magaldi”

WEN – FRATELLI – Il mondo oltre il muro – Milena Beltrandi

-Cosa fai qui tutto solo? – chiese al fratellino quando finalmente lo trovò. -Voglio andare via da qui, voglio vedere cosa c’è oltre questo muro.- rispose questi amareggiato. Passava giornate intere a guardare il muro pensando al mondo fantastico che celava. Gli altri piccoli correvano incuranti dei muri, giocavano tra di loro, ruzzolavano e siContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Il mondo oltre il muro – Milena Beltrandi”

WEN – FRATELLI – Gelosia – Caterina Petrini

A quattro anni nacque mio fratello e mi sentii detronizzata. Andavo alla scuola dell’infanzia, ma non vedevo l’ora di tornare a casa per stare con le nonne: insieme facevamo tanti giochi e mi insegnavano a fare “cose da grandi” come cucire. C’era un piccolo problema però: Lorenzo assorbiva molte delle loro energie e a meContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Gelosia – Caterina Petrini”

WEN – FRATELLI – Gemelli – Luigi De Rosa

Erano sopravvissuti a molte avventure. Erano partiti con Giasone sulla nave Argo per recuperare il Vello d’Oro, e si erano distinti nella spedizione salvando più di una volta l’equipaggio al punto che in Grecia ora erano venerati come protettori dei naviganti. Dopotutto come poteva essere altrimenti per i due figli di Zeus?Avevano poi combattuto controContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Gemelli – Luigi De Rosa”

WEN – FRATELLI – Due fratelli – Laura Gronchi

Sauro e Salvo sono fratelli. Tra i due ci corrono dodici anni. Sauro è il primogenito, il più grande, quello sulle cui spalle sono state posate responsabilità che si sono sommate giorno dopo giorno come i mattoncini della Lego. Prima la sorella Anna, poi Lucia infine Sandra, e con quest’ultima pensava di aver finito. InaspettatoContinua a leggere “WEN – FRATELLI – Due fratelli – Laura Gronchi”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito