WEN – FUOCO – Il fuoco – Marcella Spinozzi Tarducci

Ho riacceso il fuoco che amavi, ho bruciato i ciocchi aridi e scabri che abbracciavi portandoli stretti e lentamente al camino.   È divampata la fiamma calda, invano ti ha cercato nel buio per accenderti i sogni che hai consegnato all’oblìo.   Il crepitìo non ha ridestato i tuoi sensi come sempre accadeva. Sul fondoContinua a leggere “WEN – FUOCO – Il fuoco – Marcella Spinozzi Tarducci”

WEN – FUOCO – Verranno giorni di fuoco e di passione – Carlo Menzinger

Verranno giorni di fuoco e passione Verranno giorni radiosi e squillanti Verranno giorni vivaci e vibranti Non ti spegnere nel grigio Non affogare nelle nebbie Non ti annullare nella notte. Suggi energia alla terra Suggi moto dal vento Suggi esplosioni dal sole. Cavalca onde di futuro Cavalca puledri di luce Cavalca un sogno di vinoContinua a leggere “WEN – FUOCO – Verranno giorni di fuoco e di passione – Carlo Menzinger”

WEN – FUOCO – Annegare il fuoco – Carlo Menzinger

Un fuoco Fiamme possenti Percorrono la tua anima Lava incandescente che cola E tutto invade E, dentro di te, rimane solo il deserto In cui tutto è immoto In cui tutto brucia Poi Piccola Lieve Leggera Un’unica umida goccia Scivola giù dall’orizzonte dell’occhio Un’altra la segue E un’altra ancora Un rigagnolo Un torrente Un fiumeContinua a leggere “WEN – FUOCO – Annegare il fuoco – Carlo Menzinger”

WEN – FUOCO – Terra di spighe e di piaghe – Antonino Impellizzeri

Sotto un sole che attanaglia pesante la terra riarsa avvampa polverosa e sui mezzadri si scaglia rovente già  sfiancati dalla zappa gravosa   I feudi biondeggianti rantolano aspettando la roncola sfiniti ma le vampe atroci li sconcertano si vestono di lutto i ciclopi assopiti   Svelte le lingue di Efesto avanzano divorando l’oro delle gemmeContinua a leggere “WEN – FUOCO – Terra di spighe e di piaghe – Antonino Impellizzeri”

WEN- FUOCO – Fuoco – Carlo Bramanti

Lievi cadono tre foglie d’oro ogni notte dal ramo sporto della luna sul dorso del drago che dorme in me. E il lago, il mandorlo già in neve, la luna stessa mi rasserenano. Tutto ciò che guardo non brucia più. di Carlo Bramanti

WEN – FUOCO – Imamiah – Carlo Menzinger

Rovente giunge nel tramonto cupo Color del sangue di chi fu ucciso Imamiah bianco e immenso sogno Percorre le strade qual fiero lupo E con immani colpi lui deciso Le auto che incivil fan ristagno In doppia fila lui dur capovolge E con piroette in ciel le travolge.   Furioso soffoca con fiero soffio EterniContinua a leggere “WEN – FUOCO – Imamiah – Carlo Menzinger”

WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori

Mai parole son state così fioche l’emozione è strozzata e non ha voce Un vuoto grande da colmare resta dopo tanto avere   Quando ogni giorno ogni ora ogni minuto v’era una frase un bacio un saluto, talvolta un lamento, a scandir le giornate di quel lieve tormento     Tanto era il fervore che nonContinua a leggere “WEN – FUOCO – Il fuoco – Giovanna Ristori”

WEN – FUOCO – Viaggio nel Mediterraneo – Carlo Menzinger

Il rosso cavallo di fuoco galoppa tra i minareti incandescenti vibranti dalle rampe consunte verso cieli istoriati di lussuose alcove e l’acqua gorgheggia tra i ghirigori arabeschi e gli zoccoli d’ardesia calpestano tappeti come prati infiorati di sogni dove la luce s’insinua poco alla volta dove ti guardo e non capisco né te né tantomenoContinua a leggere “WEN – FUOCO – Viaggio nel Mediterraneo – Carlo Menzinger”

WEN – FUOCO – Un vecchio cinese – Massimo Acciai Baggiani

Un vecchio cinese camminava nell’immenso deserto roccioso. Non era stato facile arrivare fin lì. Nel suo villaggio il Covid aveva mietuto molte vittime e il Governo aveva proclamato la quarantena. Nessuno poteva entrare. Nessuno poteva uscire. L’intera regione era stata chiusa, ma lui era riuscito a fuggire. No, non era stato facile, per nulla: ciòContinua a leggere “WEN – FUOCO – Un vecchio cinese – Massimo Acciai Baggiani”

WEN – FUOCO – Kakos, la scimmia di fuoco – Luigi De Rosa

Vulcano, l’essere che viveva sull’Etna e che comandava il fuoco ed il metallo, se ne stava una sera, dentro il suo vulcano, a rimuginare su come dimostrare la sua grande potenza divina. <Prometeo> pensò. <ha creato gli uomini e ha donato loro il fuoco perché si riscaldassero e potessero cucinare, ma per farlo a dovutoContinua a leggere “WEN – FUOCO – Kakos, la scimmia di fuoco – Luigi De Rosa”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito